Archivi categoria: Senza categoria

Conferenza: Klaus Vieweg, “Il concetto hegeliano di azione nella filosofia pratica e nell’estetica” (Torino, 23 Marzo 2017)

Il prossimo Giovedì 23 Marzo si terrà presso l’Università di Torino una conferenza del Prof. Klaus Vieweg (Friedrich-Schiller Universität Jena), dal titolo “Il concetto hegeliano di azione nella filosofia pratica e nell’estetica“. Modererà il Prof. Maurizio Pagano (Università del Piemonte Orientale).

L’incontro, organizzato dal Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione e dal Centro Studi Interdisciplinare Metamorfosi dei Lumi, si terrà alle ore 17.00 presso l’ex sala lauree di Giurisprudenza, al piano terra di Palazzo Nuovo (Via Sant’Ottavio 20).

L’ingresso è libero. La locandina dell’evento è scaricabile a questo indirizzo.

Lascia un commento

Archiviato in Iniziative, News, Senza categoria

Conferenza: “L’uomo alla prova del male” (Milano, 21-22 Febbraio 2017)

80-2Martedì 21 e Mercoledì 22 Febbraio si terrà a Milano un convegno intitolato “L’uomo alla prova del male. Ottimismi moderni e interrogazione credente“. Il convegno, organizzato dalla Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, avrà luogo nella sede di Via dei Cavalieri del S. Sepolcro 3.

I lavori cominceranno Martedì 21 Febbraio alle ore 9.30.

Il programma completo dell’evento può essere scaricato a questo link.

Lascia un commento

Archiviato in News, Senza categoria

Convegno: Etica e responsabilità (Società Italiana di Filosofia Morale, Roma, 26-27 Maggio 2017)

logo01

 

 

 

 

Da Venerdì 26 a Sabato 27 Maggio si terrà a Roma il convegno della Società Italiana di Filosofia Morale (SIFM). Il convegno si terrà presso l’Università di Roma Tre, e i lavori cominceranno a partire dalle ore 10.00 di Venerdì 26 Maggio.

Il testo della Call for papers del convegno può essere scaricato a questo link.

Qui di seguito il programma completo:

 

Venerdì, 26 maggio 2017

10.00-13.30

Francesco Miano

Saluto istituzionale e introduzione al tema

Presiede : Carmelo Vigna

Intervengono:

Piergiorgio Donatelli, Fondamenti e determinazioni della responsabilità

Luca Fonnesu, La responsabilità tra teoria e storia

Pausa

Presiede: Giuseppe Cantillo

Laura Boella, Responsabilità ed etica della presenza

Discussione

13.30 Pausa pranzo/Coffee break

14.30 – 16.40 Panel

16.40 Pausa

17.00-19.45 Assemblea Soci SIFM

20.30 Cena sociale

 

Sabato, 27 maggio: 

9.00-10.15 Panel

10.30 Lectio magistralis

Ágnes Heller, De libero arbitrio

11.30-13.00

Tavola rotonda

Modera Luigi Alici

Intervengono: Rossella Bonito Oliva, Roberto Mordacci, Paola Ricci

Conclusioni

Lascia un commento

Archiviato in News, Senza categoria

Seminario: L’estetica tedesca da Kant all’idealismo (Pisa, 15 Febbraio 2017)

Il prossimo Mercoledì 15 Febbraio si terrà a Pisa un seminario dal titolo “L’estetica tedesca da Kant all’idealismo“. Si tratta di una giornata di studi del corso di dottorato Pisa-Firenze.

L’evento si terrà presso l’Aula Magna di Palazzo Boileau, in Via Santa Maria 85. I lavori cominceranno alle ore 9.00.

L’ingresso è libero.

Il programma del seminario è scaricabile a questo link.

Lascia un commento

Archiviato in News, Senza categoria

Convegno: “Cristianesimo e cultura. In onore di Claudio Ciancio” (Torino, 26-27 Gennaio 2017)

02ciancio-claudio-960Giovedì 26 Gennaio e Venerdì 27 Gennaio si terrà a Torino un convegno dal titolo “Cristianesimo e cultura“. Il convegno, organizzato in onore del Prof. Claudio Ciancio, prevede la partecipazione di Maurizio Pagano, Giovanni Filoramo, Leonardo Samonà, Giovanni Ferretti, Roberto Mancini, Anca Vasiliu, Sergio Givone, Maria Cristina Bartolomei, Ugo Perone, Giuseppe Riconda e Federico Vercellone.

I lavori cominceranno presso la Sala Lauree del Dipartimento di Lingue Straniere e Culture Moderne in Via Verdi 10, a partire dalle ore 15.30.

L’evento è stato organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale e dal Centro Studi Filosofico-Religiosi Luigi Pareyson, con il contributo della fondazione CRT.

Il programma completo è disponibile a questo link.

Lascia un commento

Archiviato in Iniziative, News, Senza categoria

Convegno: «La izquierda hermenéutica: Homenaje a Gianni Vattimo en su 80 cumpleaños» (Avila, 12-16 Dicembre 2016).

Dal 12 al 16 Dicembre 2016 si terrà ad Avila il VI Seminario della Cattedra Internazionale di Ermeneutica Critica, organizzato dalla Universidad Nacional de Educaciòn a Distancia (UNED). Titolo dell’incontro è «La izquierda hermenéutica: Homenaje a Gianni Vattimo en su 80 cumpleaños».

Tra i relatori anche Maurizio Pagano, Gaetano Chiurazzi e Franca D’Agostini.

Qui il programma completo.

Lascia un commento

Archiviato in News, Senza categoria

Volume: G. Garelli, M. Pagano (a cura di), Sostanza e soggetto. Studi sulla “Prefazione” alla Fenomenologia dello spirito di Hegel (Pendragon 2016).

Cover Garelli coll:Layout 1Scritta da Hegel nel gennaio del 1807, qualche mese dopo aver ultimato il corpo dell’opera, la Vorrede (“Prefazione”) alla Fenomenologia dello spirito costituisce in realtà un’introduzione ai principali temi dell’intera filosofia hegeliana. Il volume che qui si presenta, oltre a offrire una guida di lettura al testo, propone una serie di approfondimenti tematici; i saggi che lo compongono ricostruiscono la genesi di concetti e problemi che si trovano nella “Prefazione” e ne contestualizzano il senso in relazione agli intenti dell’opera di Hegel nel complesso e alla sua successiva impostazione sistematica. Essi delineano così un percorso ragionato in cui il carattere propedeutico va di pari passo con la trattazione di nozioni centrali come quelle di riflessione e di teleologia, nonché di costellazioni di pensiero quali il rapporto tra la filosofia e il proprio tempo, il pensiero e il linguaggio, il vero e il falso. In costante dialogo ermeneutico con la Vorrede, questo libro non nasconde così l’ambizione di confrontare il nostro presente con i principi dell’intera concezione hegeliana del sapere.

G. Garelli e M. Pagano (a cura di), Sostanza e soggetto. Studi sulla “Prefazione” alla Fenomenologia dello spirito di Hegel.

Pendragon, Bologna 2016.

Pp. 195, Euro 15,00.

Pagina dell’editore.

Lascia un commento

Archiviato in Iniziative, News, Senza categoria

Conference: Hegel and the Philosophy of Action (Valencia, 9-11 November 2016)

The University of Valencia will host a conference on Hegel and the Philosophy of Action next November, 9-11, 2016.

Speakers:

– Katerina Deligiorgi (University of Sussex)

– Christopher Yeomans (Purdue University)

– Pirmin Stekeler-Weithofer (Universität Leipzig)

– Constantine Sandis (University of Hertfordshire)

– Arto Laitinen (University of Tampere)

– Edgar Maraguat (University of Valencia)

The programme will be available for downloading in September.

Call for Papers

Short papers by young researchers (MA and PhD students and those with a PhD obtained within the last 5 years) for presentations of 25 minutes are welcome, not longer than 4,000 words.

The topic must necessarily be Hegel’s Philosophy of Action and/or its reception, from the 19th century to the present day (from Marx, Kierkegaard, Adorno, & Lacan to Taylor, Honneth, Quante, & Pippin).

Please submit files with the whole contribution prepared for blind peer-review before the 5th of September, 2016 (with author details under separate cover) to elseminariohegel@gmail.com

The papers will undergo a process of blind peer-review and prospective participants will be notified of the outcome by 30 September, 2016.

Organizers: Edgar Maraguat (University of Valencia) & Constantine Sandis (University of Hertfordshire)

With the support of the Hegel: Perspectivas Contemporáneas Seminar (hegelenperspectiva.wordpress.com) and the Spanish Government (Research Project FFFI2013-44481-P).

 

Lascia un commento

Archiviato in News, Senza categoria

Libro: Gianluca Garelli, “La questione della bellezza” (Einaudi 2016)

7062113_1535897Gianluca Garelli

La questione della bellezza. Dialettica e storia di un’idea filosofica.

Einaudi, Torino 2016.

Pp. 200, Euro 22,00.

Dalla poesia epica e lirica della Grecia arcaica a Platone, da Kant a Hegel, dal materialismo dialettico a Adorno, le varie forme che la dialettica del bello ha assunto nel corso del pensiero occidentale sembrano disegnare una costellazione che continua a sollecitare chi la contempla, anche in prospettiva non strettamente filosofica. Pensiamo ai gesti provocatori di molta arte contemporanea, o al nostro controverso rapporto con l’idea di «natura»; ma anche a mentalità e ideologie che sembrano oggi pervadere ogni aspetto del mondo globalizzato, costruendo le identità simboliche collettive e insinuandosi negli individui in modo da plasmarne in profondità le menti e i corpi. Senza rinunciare a riflettere sulla bellezza, la filosofia deve ponderare con cautela le definizioni rassicuranti che di essa produce la razionalità strumentale. Pensare l’esperienza del bello in modo dialettico richiede di soffermarsi sulle pieghe e sulle incertezze della tradizione, per riconoscervi l’inquieta coappartenenza di bellezza e libertà.

Gianluca Garelli, membro di HegeLab, è docente di Storia dell’Estetica all’Università di Firenze. Fra i suoi lavori più recenti, oltre all’edizione italiana di opere di Kant e di Hegel, si possono ricordare: Il tragico (2010, con C. Gentili); Lo spirito in figura (2010); Hegel e le incertezze del senso (2012). Nel 2012–2013 ha curato l’edizione einaudiana di A New History of Western Philosophy di Sir Anthony Kenny, in quattro volumi. È vicedirettore della rivista «Estetica. Studi e ricerche». 

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Libro: Mario Farina, “Critica, simbolo e storia” (ETS 2015)

4568Mario Farina

Critica, simbolo e storia. La determinazione hegeliana dell’estetica.

ETS, Pisa 2015

Pp. 272, Euro 25.00.

L’estetica di Hegel, tanto nella sua determinazione quanto nei momenti centrali della sua ricezione, si presenta come il tentativo di fondare filosoficamente un concetto di critica artistica. Obiettivo di questo lavoro è rendere conto del carattere implicito di quel tentativo attraverso il concetto di simbolo, assunto come modello a partire dal quale è possibile leggere l’identità incompiuta di forma e contenuto.
Muovendo da una ricostruzione storica dei suoi passaggi costitutivi, questa ricerca tenta di mostrare in che modo l’interpretazione simbolica della filosofia hegeliana dell’arte possa dar ragione di una concezione della critica che ha determinato gran parte dell’estetica e delle poetiche del Novecento.

Mario Farina, membro di HegeLab, si è laureato all’Università di Pavia nel 2008. Nel 2012 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca all’Università del Piemonte Orientale. Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze. Ha svolto attività di ricerca nelle Università di Heidelberg, Colonia e allo Hegel-Archiv dell’Università di Bochum. Si occupa di filosofia classica tedesca e della sua ricezione nel Novecento, con particolare attenzione ai temi dell’estetica e della filosofia della storia.

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria